Traduttore




Meneghetti img
Chi siamo PDF Stampa E-mail

Carta d’identità

La Fondazione pro-Africa è stata costituita con atto notarile in data 17 Aprile 2003 davanti al dottor Enrico Bellezza , notaio in Milano, dai soci fondatori , S.Em. cardinale Ersilio Tonini. Mons. Roberto Zagnoli, Dr. Walter Rossetti, prof. Giuseppe Bianchi, dr. Mario Artali, dr. Ettore Carinelli, dr. Claudio Fava.
La Prefettura di Milano ha accolto l’istanza di riconoscimento giuridico della Fondazione con provvedimento del 4 giugno 2003 n. 14.12.615 Area Vobis.
La Fondazione è iscritta nel registro delle persone giuridiche della prefettura di Milano al n. 416, pag.671,vol.2, ed è stata riconosciuta come ONLUS.

Scopo della Fondazione è la realizzazione del diritto primario di ogni uomo alla salute e alle cure mediante  lo sviluppo degli Studi Medici in Africa.
A questo scopo la Fondazione sostiene un progetto di cooperazione didattica tra l'Università di Verona e l'Università di Ngozi (Burundi) nel campo delle scienze biomediche. Nell'ambito dello stesso progetto contribuisce alla riqualificazione dell'Ospedale Pubblico locale in una struttura idonea a servire come sede per l’attività didattico-formativa a livello universitario  per la Laurea in  Medicina, Scienze Infermieristiche e per corsi post-Laurea.

Status legale: Fondazione ONLUS
Governance: Consiglio di Amministrazione, Presidente, Segretario Generale, Collegio dei Revisori
Aree d’intervento: Africa Sub-Sahariana ( Burundi )
Sede legale: Studio Cavalca, via Fabio Filzi 8, Milano
Codice Fiscale: n° 97346250158

Organi
Sono organi della Fondazione:
- il Consiglio di Amministrazione;
- il Presidente della Fondazione;
- il Segretario Generale;
- il Collegio dei Revisori dei Conti


Il Consiglio di Amministrazione approva gli obiettivi ed i programmi della Fondazione proposti dal Segretario Generale e verifica i risultati complessivi della gestione della medesima.


Il consiglio di amministrazione è composto da:

Vice presidente vicario: Prof. Ezio Maria Padovani

Segretario: Dott. Umberto Calandrella

Tesoriere: Dr. Giorgio Gabriele Cavalca

Consiglieri:

Monsignor Roberto Zagnoli
Dr. Walter Rossetti
Prof. Giuseppe Bianchi
Dr. Mario Artali
Dr. Ettore Carinelli
Prof. Claudio Fava
Prof. Filippo Rossi
Dr. Davide Ariel Segre
Avv. Fernando Pepe
Don Paolo Pasini
Fondazione Don Carlo Gnocchi


Il Presidente è il legale rappresentante della Fondazione, cura le relazioni con enti, istituzioni, imprese pubbliche e private e altri organismi, anche al fine di instaurare rapporti di collaborazione e sostegno delle singole iniziative della Fondazione.
Il vice presidente vicario in carica è il Prof. Ezio Maria Padovani

Il Segretario Generale provvede all’amministrazione ordinaria ed alla gestione della Fondazione, con criteri di economicità, efficacia ed efficienza, nell’ambito dei piani, dei progetti e delle linee di bilancio approvati dal Consiglio di Amministrazione.
Il Segretario Generale in carica è il Dott Umberto Calandrella.

Il Collegio dei Revisori è l'organo contabile della Fondazione e vigila sulla gestione finanziaria, accerta la regolare tenuta delle scritture contabili, esamina le proposte di bilancio preventivo e di rendiconto economico e finanziario, redigendo apposite relazioni ed effettuando verifiche di cassa.
I componenti sono scelti tra persone iscritte nel Registro dei Revisori Contabili.

 

Scarica lo Statuto